Utenti Online
33 Utenti online adesso
Pubblicizzati con noi!

OGNI MESE PIU’ DI 20.000 VISITATORI NAVIGANO SUL NOSTRO SITO!

Hai un’attività a Tenerife e vorresti fare pubblicità online, ma non sai da che parte iniziare?

Stai cercando qualcuno che ti aiuti a capire come investire per la tua attività nel mondo online?

Tenerife Surprise può fare al caso tuo!!

Leggi qui!

 

Il Cabildo funziona nel piano insulare per bambini e adolescenti …

Il Cabildo funziona nel piano insulare per bambini e adolescenti ...

Il Cabildo funziona nel piano insulare per bambini e adolescenti …


Il consigliere per l'azione sociale, Coromoto Yanes, ha tenuto un incontro con un gruppo di anziani, che hanno partecipato come nonni, nel quadro del processo partecipativo nella stesura di questo documento

The Cabildo, attraverso dell'Area di azione sociale, lavora alla preparazione della bozza del Piano per bambini e adolescenti di Tenerife del 2018-2021. Questo documento è stato creato con l'intento di rendere visibili le azioni intraprese in questo settore dalla Corporazione e da altri enti pubblici al fine di stabilire politiche e linee d'azione che soddisfino i reali bisogni di questo settore della popolazione. [19659003] Lo sviluppo del Piano ha come asse centrale la soddisfazione dei bisogni dei bambini dell'Isola attraverso il coordinamento reale ed efficace di tutte le aree e le entità con competenze in materia. A questo proposito, il Cabildo si assume la propria responsabilità nella promozione, difesa e garanzia del rispetto dei diritti dei bambini e degli adolescenti e la copertura dei loro bisogni per raggiungere uno sviluppo integrale.

In questo momento, sta prendendo un processo partecipativo con gli agenti che partecipano alla vita dei minori, come nel caso dei nonni, la cui rappresentanza ha recentemente partecipato a un incontro con l'Assessore all'azione sociale del Cabildo, Coromoto Yanes. Durante lo stesso sono venuti alla luce i dubbi e le preoccupazioni che hanno in relazione ai loro nipoti.

News source: http://www.laopinion.es Vai all’articolo originale

No Comments

Post A Comment