SEARCH CONTENT

Questo motore di ricerca, ti permette di trovare ogni contenuto sul nostro sito, cercando per parola chiave! Prova!


Registrati e sblocca tutte le funzioni!

Accedi con



Le Canarie e i suoi aborigeni

Aborigeni

Le Canarie e i suoi aborigeni

Il periodo preispanico dell’Arcipelago – Tutte le ipotesi sulla storia delle Isole prima della conquista spagnola

Definite generalmente con l’appellativo di Guanches le popolazioni dell’arcipelago avevano effettivamente denominazioni, storie e origini territoriali assai diverse, i Canarios (Gran Canaria), i Majos (Lanzarote e Fueteventura), i Benahorita (La Palma), i Bimbaches (El Hierro), e i Guanches (Tenerife) erano, in buona sostanza, ancorché rappresentassero la suddivisione geografica e socio-politica di un unico popolo il cui ceppo era riconducibile, data la propria origine berbera, proveniente dal Nord Africa.

Aborigeni

 

Per anni, studiosi specificamente preparati sulle transumanze dei popoli, storici e antropologi hanno dibattuto sulle più fantasiose e giustificabili ipotesi sulla provenienza degli abitanti delle Isole; da coloro che cercarono di “legare” l’iniziativa più accreditata dell’occupazione da parte dei Berberi, alla presenza di popolazioni germaniche unite ai nordafricani in una conquista congiunta, tesi peraltro sostenuta sino alla metà del secolo scorso ma di scarsa dimostrabilità.

A seguire, ma sempre sulla falsariga della traccia berbera ci fu l’ipotesi dell’occupazione dell’Arcipelago da parte di numerose ondate migratorie per la pesante desertificazione dei Paesi a stretto contatto con il Sahara, non poco aiutata dalla pressione dell’Impero Romano sulle popolazioni del Nord Africa, ed in ultima analisi, l’opzione dell’occupazione delle Canarie da parte dei popoli marinari e conquistatori mediterranei per eccellenza Fenici e Romani (spintisi oltre le Colonne D’Ercole).

Aborigeni

Evidenze scientifiche socio-culturali, antropologiche nonché lunghi studi sulle radici linguistiche canarie impongono una provenienza berbera quasi certa; in tutte le isole Canarie molti luoghi richiamano radici linguistiche berbere se non addirittura Tamazight, una lingua della sottofamiglia di lingue afro-asiatiche parlate da circa trentotto milioni di persone di cui ventidue milioni residenti in Marocco e dodici/quattordici milioni residenti in Algeria.

Da ora possiamo quindi sgombrare il campo da qualsiasi ulteriore interrogativo sulla provenienza dei popoli che originariamente hanno dato vita alle Isole Canarie.

Isole Canarie



Questo sito Web utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza.Accetto facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.