Utenti Online
47 Utenti online adesso
Pubblicizzati con noi!

OGNI MESE PIU’ DI 20.000 VISITATORI NAVIGANO SUL NOSTRO SITO!

Hai un’attività a Tenerife e vorresti fare pubblicità online, ma non sai da che parte iniziare?

Stai cercando qualcuno che ti aiuti a capire come investire per la tua attività nel mondo online?

Tenerife Surprise può fare al caso tuo!!

Leggi qui!

 

La lotta di alcuni bambini di Añaza per terminare un enorme ve …

Alumnos del colegio Secundino Delgado, frente al vertedero ilegal en Añaza. / ziREjA

La lotta di alcuni bambini di Añaza per terminare un enorme ve …

Gli studenti, all'interno di un progetto scolastico, hanno raccolto rifiuti nel quartiere e li hanno portati alla polizia locale, a un'associazione di quartiere e a un ufficio del consiglio comunale, che ha già reagito alla protesta

Spazzatura e rifiuti di ogni tipo, alcuni dei quali tossici, si accumulano senza controllo nel quartiere di Santa Cruz a Añaza. Nell'epicentro della grande discarica illegale che si è formata dopo anni di sporcizia è la Secundino Delgado Primary e Primary School, i cui studenti hanno chiesto aiuto alle autorità per cercare di mettere fine a una situazione che li mette in imbarazzo e che Potrebbe anche rappresentare un pericolo per la salute e la sicurezza.

Tutto è iniziato quando un tutor del 4 ° grado della Primaria ha presentato la sua classe per partecipare a un progetto di Tenerife Space of the Arts (TEA) il cui obiettivo era quello di portare l'arte contemporanea agli studenti. La sua classe è stata selezionata e il progetto assegnato a loro era "YesWe trash", una proposta dell'artista ziREjA di Tenerife (Irene Sanfiel) che, come spiega, "sensibilizzasse gli studenti sulle proprie capacità creative" e anche sul lavoro con aspetti dell'arte contemporanea come l'uso di materiali diversi che, nel caso di ziREjA, sono rifiuti di ogni tipo trovati sulla costa di Tenerife.

News source: https://diariodeavisos.elespanol.com/tenerife/ Vai all’articolo originale

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per l'operazione e utili per le finalità descritte nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.