Conejo en salmorejo

Conejo en salmorejo

Conejo en salmorejo

Uno spezzatino saporito, sostanzioso e dal sapore ben connotato che si gusta con contorno di patate o Papas Arrugadas innaffiato da vino del nord di Tenerife per gustarlo appieno. E’ una ricetta piuttosto facile se non fosse per la pulizia del coniglio che però potete chiedere venga fatta dal vostro macellaio direttamente.

Ingredienti:

coniglio intero

8 spicchi di aglio

10 g. paprika 

15 g. polpa di peperoncino choricero o una pimienta picona

500 ml. olio extra vergine d’oliva

750 ml vino bianco

250 ml. aceto di Jerez

origano fresco secondo

timo fresco al gusto

sale grosso

2 foglie di alloro secco



Cominciamo mettendo in un mortaio gli spicchi d’aglio sbucciati, le varie specie di peperoncino, paprika e cumino.  Si aggiunge il vino bianco l’aceto e il sale quanto basta, il timo e le foglie di alloro quindi con il composto ottenuto, ben mescolato, si spennella il coniglio, lo si taglia a pezzi, lasciando il tutto ben coperto dal composto rimasto per almeno 24 ore a macerare in frigorifero ben chiuso. Mettere a scaldare l’olio in una padella profonda e quando è ben caldo porvi il coniglio e farlo cuocere prima a fuoco medio e poi più forte per circa 18 minuti. Una volta dorata la carne la si trasferisce in un recipiente di terracotta, aggiungendo il trito rimasto e lasciandolo cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti.

 

 

Advertisement


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per l'operazione e utili per le finalità descritte nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.