Utenti Online
33 Utenti online adesso
Pubblicizzati con noi!

OGNI MESE PIU’ DI 20.000 VISITATORI NAVIGANO SUL NOSTRO SITO!

Hai un’attività a Tenerife e vorresti fare pubblicità online, ma non sai da che parte iniziare?

Stai cercando qualcuno che ti aiuti a capire come investire per la tua attività nel mondo online?

Tenerife Surprise può fare al caso tuo!!

Leggi qui!

 

La capitale avrà 58 nuovi autobus con porte USB per auto …

La capitale avrà 58 nuovi autobus con porte USB per auto ...

La capitale avrà 58 nuovi autobus con porte USB per auto …

26 tonnellate all'anno di anidride carbonica saranno emesse nell'atmosfera

Tra quest'anno e il 2022 Santa Cruz avrà 58 nuovi autobus, per offrire un trasporto urbano "più moderno" , sostenibile, adattato e che fornisce un servizio migliore ai cittadini ". Lo ha annunciato giovedì 7 giugno, il sindaco della capitale, José Manuel Bermúdez durante la presentazione dei primi cinque veicoli che la città ha acquisito come parte di questo piano per rinnovare la flotta di Titsa, un evento in cui era presente anche il presidente del Cabildo, Carlos Alonso.

I nuovi autobus, il cui costo ammonta a circa 300.000 euro ciascuno, incorporano miglioramenti per soddisfare le esigenze degli utenti, tra cui Trovano, ad esempio, l'installazione di porte USB per la ricarica di dispositivi mobili e l'installazione di schermi TFT, che consentiranno la visualizzazione di video o informazioni sul percorso della linea stessa. Hanno anche le ultime notizie sull'accessibilità, che "garantisce il suo utilizzo da parte di diversi gruppi di persone con disabilità", come indicato dal presidente del Cabildo.

Con l'acquisizione di questi primi cinque autobus, coprirà i percorsi delle linee 905, 906, 908 e 911 (Ofra e La Salud) e sarà lanciato immediatamente, la città "inizia la strada" del rinnovamento dei trasporti urbani, ha detto il sindaco della capitale. Ha indicato che sono veicoli a pianale ribassato e offrono una maggiore capacità. Ognuno di loro ha una lunghezza di 12 metri e può trasportare 24 persone sedute e 74 in piedi. Inoltre, hanno due posti per persone su sedia a rotelle.

A questi cinque nuovi autobus, e come spiegato dall'assessore ai servizi pubblici, Dámaso Arteaga, si uniranno a quest'estate altri due, che saranno assegnati alla linea 946, che si unisce al centro della città con la città di Taganana.

Successivamente, saranno acquisite più unità fino a raggiungere la cifra di 25 prima del 2020, il che significherà un investimento intorno al sette milioni di euro . "Tratteremo la prima fase di questo piano di rinnovamento per la flotta di Titsa, rinnovando quasi la metà degli autobus urbani che abbiamo, il nostro obiettivo è soddisfare le esigenze degli utenti e dei conducenti, fornendo tutte le garanzie richieste dal performance di questo lavoro ", ha detto Dámaso Arteaga. I restanti veicoli saranno acquistati prima dell'anno 2022 raggiungendo la cifra finale di 58. L'investimento complessivo ammonterà a circa 14 milioni di euro.

Il sindaco dei servizi pubblici ha sottolineato che, tra tutti i nuovi unità, ci saranno otto che saranno "al cento per cento elettrici " e che opereranno nella linea che unisce Santa Cruz con la città di San Andrés. Per quanto riguarda il resto degli autobus, Arteaga ha detto che sono anche veicoli sostenibili, dal punto di vista ambientale, rispettando le normative sulle emissioni EURO 6, che sono le più restrittive di quelle applicate dalle linee guida della comunità.

l'efficienza dei suoi motori significa un risparmio di 10.500 litri all'anno di carburante, il che si traduce, a sua volta, nell'emissione di circa 26 tonnellate di anidride carbonica (CO2) all'anno ", ha aggiunto l'assessore

Ciò ha anche colto l'occasione per sottolineare che i cinque autobus che sono stati presentati giovedì hanno un sistema di sollevamento e abbassamento del corpo e un altro "inginocchiato", che "consente alle persone con mobilità ridotta di avere molto accesso più facile e più confortevole all'interno dei veicoli ". Inoltre, hanno lo spazio riservato e approvato per l'uso di due sedie a rotelle, ha insistito. Entrambi i sedili sono dotati di cinture di sicurezza e hanno accesso specifico tramite piattaforme di sollevamento e due rampe (una automatica e una manuale.)

D'altra parte, i pulsanti riportano l'indicazione Braille della parola STOP e si trovano ad un'altezza appropriata, in modo che possano essere azionati con il palmo della mano anche da persone con ridotta mobilità.Inoltre, i veicoli sono dotati di dispositivi ottici di avvertimento per i cittadini con visione ridotta e boccole di guida sulla guida orizzontale del corrimano.


News source: http://www.laopinion.es Vai all’articolo originale

No Comments

Post A Comment