Utenti Online
41 Utenti online adesso
Pubblicizzati con noi!

OGNI MESE PIU’ DI 20.000 VISITATORI NAVIGANO SUL NOSTRO SITO!

Hai un’attività a Tenerife e vorresti fare pubblicità online, ma non sai da che parte iniziare?

Stai cercando qualcuno che ti aiuti a capire come investire per la tua attività nel mondo online?

Tenerife Surprise può fare al caso tuo!!

Leggi qui!

 

Uno studio calcola in 65 milioni il patrimonio pubblico del …

Uno studio calcola in 65 milioni il patrimonio pubblico del ...

Uno studio calcola in 65 milioni il patrimonio pubblico del …

Martín: "La PP difende la demolizione di edifici storici ma si rifiuta di rimuovere il monumento a Franco"

Il portavoce del Partito socialista a Santa Cruz, José Ángel Martín denuncia che il gruppo governativo, formato da CC e PP, quando rimane solo un anno per la fine del mandato, sta lasciando una città senza progetti, paralizzata e in mano al verificarsi e all'improvvisazione. Martín ha criticato soprattutto l'apatia nelle politiche abitative
In questo senso, indica che, secondo uno studio sul patrimonio pubblico della terra di Santa Cruz, il Consiglio comunale ha ottenuto tra il 2005 e il 2011 circa 65 milioni euro che "avrebbe dovuto essere assegnato alle politiche abitative, come stabilito dalla legge, ma non sappiamo quale fosse la destinazione di tale articolo".

Housing. Il portavoce del PSOE ha indicato che Santa Cruz ha un problema con l'affitto di case perché negli ultimi 15 anni non ci sono state politiche in questo settore. "I prezzi degli affitti sono aumentati dell'8% nel primo trimestre del 2018. Il noleggio delle vacanze può essere un elemento distorsivo e quindi il Comune deve regolarlo con un'ordinanza. Non ha fatto nulla per competere, incoraggiando affitti sociali e beni pubblici terrestri, e fino al 2011 c'erano 65 milioni che avrebbero dovuto essere stanziati per le politiche abitative e, a partire da quell'anno, non c'è stata alcuna vendita di terreni pubblici ", spiega. il sindaco Spera che il Consiglio comunale metterà all'asta presto la trama alberghiera che ha a Cabo Llanos, che "è stata valutata a circa 45 milioni", e destinare questi soldi a "risolvere il problema degli alloggi che esiste nella città".

Urbanismo . Il partito socialista critica che il comune non ha ancora un piano generale di ordinazione (PGO) e che i piani speciali "importanti" come El Toscal, la spiaggia Las Teresitas o il parco marittimo non sono ancora stati approvati. "Inoltre, non abbiamo un piano strategico per determinare il futuro della città che vogliamo", rimpiange Martin.

Cultura. Il portavoce del PSOE denuncia che l'Agenzia autonoma della cultura ha tre anni senza un manager e che Santa Cruz "ha perso la bandiera della città culturale". "Basta guardare, per esempio, al programma del Teatro Guimerá, per vedere come è diminuita la capacità di generare cultura", aggiunge.

Pulizia. Per i socialisti, è anche preoccupante che il consiglio comunale di Chicharrero, attraverso l'area dei servizi pubblici, "non abbia ancora potuto assegnare il nuovo servizio di pulizia e raccolta dei rifiuti, quando il precedente contratto con Urbaser si è concluso nell'anno 2015 ".

Investimento. Per quanto riguarda gli investimenti nel comune, José Ángel Martín ricorda che dei 23 milioni di euro che "la città avrebbe dovuto investire in lavori nel 2017, solo sette milioni sono stati finalmente giustiziati". "O quel denaro non è mai stato né mentito alla popolazione, o non è stato speso a causa della mancanza di idee e progetti da parte del team governativo", aggiunge il sindaco socialista.

City of Justice. Il portavoce del Csc di Santa Cruz propone di aprire un "vero dibattito sulla posizione della futura città di giustizia". Per Martin, questo potrebbe essere situato a Capo Llanos, come concordato all'epoca, e trasferire i consigli del governo delle Canarie a El Sobradillo.

Patrimonio storico. Il sindaco socialista denuncia che il PP difende la demolizione di edifici storici nella città, come è successo nel quartiere di Miraflores, e poi rifiuta il ritiro del monumento a Franco da Anaga Avenue.

Servizi sociali . Martín è preoccupato per il fatto che il 33% della popolazione è a rischio di esclusione sociale.

Quartieri. Il consigliere del Partito socialista indica che tra i vicini c'è una crescente percezione che ci siano "due Santa Cruz, il centro e il vicinato, per la poca attenzione prestata a loro".

Hotel del porto. Martín critica il consiglio comunale studiando la possibilità di cambiare l'uso della trama che il porto ha a Cabo Llanos per costruirvi un albergo, come richiesto dall'autorità portuale stessa. "Il porto non è per la costruzione di hotel e, in aggiunta, va contro gli interessi del patrimonio municipale stesso, dal momento che è a soli 400 metri dalla trama di hotel che il Concistoro ha nella zona", dice.


News source: http://www.laopinion.es Vai all’articolo originale



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per l'operazione e utili per le finalità descritte nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.