SEARCH CONTENT

Questo motore di ricerca, ti permette di trovare ogni contenuto sul nostro sito, cercando per parola chiave! Prova!


Registrati e sblocca tutte le funzioni!

Accedi con



Parchi e Giardini Botanici a Tenerife

Parchi e giardini botanici

Parchi e Giardini Botanici a Tenerife

Giardini botanici

I microclimi presenti sull’Isola fanno sì che la flora locale abbia caratteristiche particolarissime e molto differenziate. Dal Sud caldo e sempre piuttosto secco passiamo ad inversioni climatiche, sempre in un range di gradi molto limitato, tali da creare “esplosioni” culturali esotiche a pochi chilometri di distanza, trasformando il paesaggio da lunare, asciutto e con molta presenza di cactus e piante grasse della zona sud ad esotico giardino tropicale di rara bellezza verso il nord, più fresco ed umido. Giardini botanici con orchidee, dracene, palme ed alberi del fuoco ti lasceranno allibito per la loro bellezza. Non sarebbe proprio il caso di perdere tale spettacolo della natura il tutto racchiuso in non più di settanta/ottanta chilometri lineari di territorio.

Giardino Botanico de La Orotava (Jardín Botánico)

Il Giardino Botanico di La Orotava fu voluto dal Re Carlo III nel lontano 1788, per la necessità manifesta di poter coltivare specie provenienti dai tropici in territorio spagnolo e valutata la favorevole posizione di La Orotava si diede inizio ad un progetto ambizioso e talmente importante da dover ingaggiare curatori di fama nazionale e affidare la sua esecuzione alla guida dell’architetto di la Laguna, Nicolás Eduardo. Si pensi che solo due anni dopo ebbe inizio l’attività di piantagione effettiva.

Giardino: h 9.00 – h 18.00
Chiuso: 1 gennaio, Venerdì santo e 25 dicembre
Prezzo ingresso: 3,00 €
Biblioteca ed Erbario: h 9.00 – h 13.00
(visite dal lunedì al venerdì su appuntamento)

C/ Retama, nº 2
38400 Puerto de la Cruz
Tel.: 0034 922 38 35 72
Fax.: 0034 922 37 15 96

Giardino delle Orchidee (Sitio Litre)

Rappresenta un grande pezzo di storia canaria essendo in assoluto il giardino più antico di Tenerife, con oltre 240 anni di vita. La tenuta che lo ospita, nel cuore di Puerto de La Cruz comprende anche una villa privata che fu eretta nel 1730 con le classiche peculiarità delle dimore coloniali. I proprietari, di nazionalità inglese hanno deciso di aprire al pubblico, l’immenso giardino stracolmo di bellezze naturali tra le quali la più grande collezione di orchidee dell’Isola, l’albero drago più grande e antico di Puerto de la Cruz, e le storiche e importanti dimore che videro presenze di visitatori come il famoso botanico, esploratore e scopritore tedesco Alexander von Humboldt e Agata Christie.

In estate (dal 1 maggio al 31 ottobre),
apertura dalle h 9:30 alle h 18:00
In inverno (dal 1 novembre al 30 aprile),
apertura dalle h 9:30 alle h 17:00
4,50€

C/ Sitio Litre, s/n 38400 Puerto de la Cruz
Tel.: 0034 922 38 24 17
Fax.: 0034 922 38 41 99
http://www.jardindeorquideas.com/
[email protected]

Palmetum de Santa Cruz

Il Palmetum, S.ta Cruz de Tenerife, è frutto di un grande recupero ecologico/ambientale in quanto sorge dove precedentemente c’era una discarica di rifiuti convertita in orto botanico di circa 12 ettari, specializzato nella coltivazione e cura di palme di tutte le specie e provenienti da tutta Europa.
Centro di grande interesse turistico all’interno della città è evoluzione di una profonda collaborazione internazionale tra numerosi istituti botanici mondiali che ne hanno fatto una punta di diamante della botanica e del verde cittadino rendendolo una spettacolare attrazione naturistica.
Durante la Fiesta de Mayo 2017 il Palmetum è stato premiato con il 1° Premio de Jardineria

Avenida Marítima, 5 38003 santa cruz de tenerife
Tel.: 0034 922 22 93 68
Web: www.palmetumsantacruz.es
E-mail: [email protected]

Parque del Drago

La Dracaena Draco Canariensis è la vedette del sito botanico situato vicino alla Chiesa Parrocchiale di San Marco; la millenaria (o quasi) attrazione del Parco del Drago di Icod de Los Vinos viene infatti attribuita una vita di 800 anni.
Il Drago Millenario monumentale simbolo naturale e storico tra i più importanti delle Isole troneggia con le sue misure mastodontiche, più di 16 metri d’altezza e una base di circa 20 metri di circonferenza, dettando le “regole” del Parco e raccogliendo intorno a sé un giardino ricco di spunti tra i quali non mancano interessanti esemplari in corso di studio.

Aprile a Settembre: 9:00-19:30
Ottobre a Marzo: 10:00-18:30

Pza. de la Constitución, 1 (Casa de los Cáceres)
38430 icod de los vinos
Tel.: 0034 922 81 22 26
Web: www.icoddelosvinos.es/el-drago-milenario/
E-mail: [email protected]

 

Il Giardino Segreto (Jardin venenoso)

Sì, avete capito bene dal titolo. Questo giardino botanico contiene ben più di 70 specie vegetali ad alta tossicità provenienti da ogni parte del mondo; può destare parecchio stupore che si sia voluto destinare oltre 1.500 metri quadrati alla collezione, cura e studio di simili pericolosi “avvelenatori biologici”. Senza tema di smentita possiamo affermare che si tratta di un’esposizione unica alle Canarie e non solo.
Situata all’interno del Parco Etnografico Piramidi di Güímar, il Giardino Segreto indica scientificamente, la necessità di educare e rendere consapevoli del reale rischio per l’uomo riguardo alla presenza dei veleni del mondo vegetale.
In loco si potranno approfondire le tematiche relative ai miti ed alle realtà effettive sul leggendario “veleno delle piante”.
tutti i giorni dalle 9:30 alle 18.
visita 16 €
C/ Chacona, s/n 38500 Güimar
Tel.: 0034 922 51 45 10
Fax.: 0034 922 51 45 11
http://www.piramidesdeguimar.es/
[email protected]

Hijuela del Botánico

Bene di Interesse Culturale di 4.000 metri quadrati dal 2008, si trova dietro il Municipio di La Orotava. Costruito su iniziativa del VI Marchese di Villanueva del Prado, Alfonso de Nava y Grimón, fu inizialmente considerato al pari di centro complementare al Giardino di Acclimatazione di La Orotava, oggi Giardino Botanico di Puerto de la Cruz.
Una biopasseggiata che non potete permettervi di perdere.

dalle ore 9 alle ore 14. Tutto l’anno.
visita: Gratuita.

Tomás Pérez, s/n, 38300 Villa de La Orotava
Tel.: 0034 922 33 00 50 (servicio de Parques y Jardines)

Giardino dell’Hotel Botanico

Se immaginassimo un paradiso terrestre forse lo assimileremmo al Giardino dell’Hotel Botanico: 25.000 metri quadrati dove il tempo perderà ogni significato e la natura potrà riconquistare, per voi, la sua vera essenza e centralità.
Fontane, cigni neri ed oltre 200 specie diverse di alberi e piante vi ospiteranno per un piacevolissimo “ritorno alle origini”.

Giovedi alle ore 17:00
su prenotazione.
visita: 5 €, include guida botanica.

Avda. Richard J. Yeoward, 1,
38400 Puerto de la Cruz
Tel.: 0034 922 38 14 000

Giardini di Hamilton

E’ piuttosto difficile mettere in secondo piano un Giardino ad altri e sembra sempre essere banale dirvi “questo non ve lo potete perdere”. Ma per i Giardini di Hamilton a Tacoronte, va sottolineato ulteriormente, non solo per la presenza delle varie specie di Laurissilva ed alle tante presenze boschive di Fayal-Brezal! Qui abbiamo, unico Giardino, una parte importante dedicata alla vite in cui è possibile vedere i primi processi vitivinicoli isolani che hanno reso Tacoronte esempio e traino per la produzione vinicola di Tenerife.
Orario di visita: dalle ore 10 alle ore 19. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Giardini di Hamilton
José Izquierdo, 38350 Tacoronte. Próximo
al Santuario del Cristo de Los Dolores,
en el casco histórico de Tacoronte.
Tel.: 0034 922 56 13 50

Giardini Hotel Tigaiga

L’Hotel Tigaiga ospita uno dei Giardini riconosciutamente, a livello internazionale, tra i più curati e degni di nota per l’enorme varietà di specie botaniche. Un’ampia guida per il giardino è reperibile presso la reception dell’hotel.
Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Visita guidata tutti i martedì.
Prezzo della visita: gratuita.

Giardini Hotel Tigaiga
Carretera del Taoro, s/n, 38400 Puerto de la Cruz
Tel.: 0034 922 38 35 00
Fax.: 0034 922 38 40 55

Giardini Victoria

Se vuoi scoprire un giardino davvero unico alle Canarie devi assolutamente visitare i Giardini di Victoria. Furono costruiti dall’artista francese Adolph Coquet nel XIX secolo con uno stile sorprendente per l’ordine e la cura posta all’intera struttura. Il giardino, che ha una struttura terrazzata, sfoggia le sue bellissime fontane intermittenti e una miriade di esemplari floreali variopinti. Dalla sua parte più alta si può ammirare il centro storico de La Orotava.
Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Giardini Victoria
C/ Tomás Pérez s/n – Plaza de la Constitución, s/n,
38300 Villa de la Orotava
Tel.: 0034 922 324 444 (Servicio municipal de Parques y Jardines)

Parco della Constitución

Grazioso parco si trova nella città di La Laguna, dichiarata Patrimonio Storico dell’Umanità dall’Unesco nel 1999. Vanta un’area recentemente risistemata con uno stagno per le anatre e due aree giochi per bambini.
Nei giardini scoprirai i monumenti al poeta cubano José Martí, figlio di Leonor Pérez, originaria di Tenerife, e al liberatore venezuelano Simón Bolivar, anch’egli originario delle Canarie.
Per completare la visita, vale sicuramente la pena scoprire il Camino Largo, proprio vicino al parco, e godersi una piacevole passeggiata all’ombra delle sue palme delle Canarie (Phoenix canariensis).

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Parco della Constitución
Quintín Benito, 37, 38206 San Cristóbal de La Laguna
Tel.: 0034 922 60 11 00 (servicio de Parques y Jardines)

 

Parco di La Granja

Posto tra le Avenidas de Bélgica, Madrid e Benito Pérez Armas, vicinissimo all’ingresso della città di S.ta Cruz de Tenerife vanta una superficie di oltre 64.000 metri quadrati. Luogo assolutamente ideale in cui praticare sport, godersi un ambiente piacevole nel centro della città, tra palme delle Canarie e dracene è un’importante area ricreativa per bambini.
Il parco si ospita alcune specie esotiche, come il noce americano, la fitolacca e gruppi di palme reali, per citarne alcune mentre in altro angolo del parco si trova la scultura a Félix Rodríguez de la Fuente, opera di María Belén Morales.
La Granja che ospita aree attrezzate per pic-nic, attrezzature per l’attività fisica e servizi per cani si trova vicino al Parco García Sanabria ed è uno dei parchi più frequentati dagli abitanti di Santa Cruz.

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Parco di La Granja
Avenidas de Bélgica, Madrid y Benito Pérez Armas, 38007 Santa Cruz de Tenerife.
Tel.: 0034 922 60 60 00 (servicio de Parques y Jardines).

Parco di Taoro

Il Parco di Taoro è situato sulla montagna da cui prende nome e dalla quale si gode uno splendido panorama sulla città di Puerto de la Cruz.
100.000 metri quadrati di giardini, belvedere, fontane, aree attrezzate per lo sport comprende anche ristorante aree giochi per bambini, chioschi e bar.
Il parco si suddivide in tre aree principali: La Atalaya, il Camino de La Sortija e i giardini di Taoro. A La Atalaya si trova il belvedere di “Dulce Maria Loynaz”. La zona di La Sortija è molto frequentata da sportivi in fase di allenamento, il Parco ospita l’antico Gran Hotel Taoro e la Chiesa Anglicana. Il Gran Hotel Taoro, inaugurato nel 1890, fu tra i più importanti dell’isola in quel periodo. Ha infatti ospitato personaggi del calibro di Agatha Christie.

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Cascate d’acqua e giardini acquatici
in funzione tutti i giorni dalle ore 18.
Prezzo della visita: Gratuita.

Contatto:
Parco di Taoro
Altos del Taoro, s/n, 38400 Puerto de la Cruz.
Accesos por la carretera del Botánico y por la de Las Arenas
Tel.: 0034 922 37 84 00 (Servicio de Jardines del
Excmo. Ayuntamiento de Puerto de la Cruz)

Parco García Sanabria

Una superficie di 67.000 metri quadrati raccoglie molte opere provenienti dalla Esposizione Internazionale di Sculture di Strada, che si palesano tra la vegetazione e le grandi quantità di fiori esotici con molte sculture di grande valore artistico, di autori quali Pablo Serrano e José Guinovart. Busti di personaggi illustri della città mentre nel centro del parco si trova il Monumento a García Sanabria (1938), opera espressionista dello scultore Francisco Borges Salas progettata dall’architetto Marrero Regalado. Vicino a questa struttura si trova “La Fecundidad”, opera del succitato scultore.

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Parco García Sanabria
Vie Numancia, Méndez Núñez, Dr. José Naveiras e Ramblas
Tel.: 0034 922 60 60 99
(Oficina de Parques y Jardines)
http://www.santacruzdetenerife.es/el-municipio/zonas-recreativas/zonas-recreativas-urbanas/

Giardino Botanico Centro Visitatori di El Portillo

Finalizzato alla ricerca e riproduzione della flora autoctona di questo territorio, il giardino, è inserito nel Parco Nazionale del Teide, di cui occupa un lotto di 4 ettari.
La visita permette di ammirare oltre il 75% delle specie principali ospitate nel Parco Nazionale.
I laboratori presenti, dotati di camere di germinazione e la banca del germoplasma, sviluppano un programma di recupero delle specie a rischio di estinzione per cui diviene estremamente attendibile sotto l’aspetto tecnico. Attualmente è riconosciuto a livello internazionale ed è volto a sostenere i progetti di recupero delle specie vegetali minacciate.
Un completo sistema di segnaletica del parco potrà dare modo di ampliare le proprie conoscenze.

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Giardino Botanico Centro Visitatori di El Portillo
Carretera TF-21, Km. 32,1. 38629 El Portillo
Tel.: 0034 922 92 23 7

Parco Pedro González (Parque La Vega)

Frequentatissimo dai residenti della zona con i suoi 22.000 metri quadrati, il Parco de La Vega è uno dei più famosi della città di La Laguna, dichiarata Patrimonio Storico dell’Umanità dall’Unesco. Molti residenti della zona lagunare vengono qui durante il fine settimana per godersi una piacevole giornata tra alberi, piante esotiche, aree ricreative per bambini e aree dedicate alle attività sportive.
Vanta un giardino acquatico con oltre 80 specie di piante e ninfee di 20 varietà diverse. Affacciandosi da uno dei ponti è possibile ammirare una grande varietà di pesci e tartarughe.
Se ami l’arrampicata, hai a disposizione un’intera palestra di roccia per praticare e perfezionare la tua tecnica. Vi sono anche uno skate park, campi da basket, tavoli da ping-pong, pista per BMX e aree per bambini.

Orario di visita: Permanente. Tutto l’anno.
Prezzo della visita: Gratuita.

Parco Pedro González (Parque La Vega)
Concepción Salazar, 38201 San Cristóbal de La Laguna
Tel.: 0034 922 60 11 00 (servicio de Parques y Jardines)



Questo sito Web utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza.Accetto facendo clic sul pulsante "Accetta".